TIGNALE, ZANZANU' IL BANDITO DEL LAGO

Il piccolo comune di Tignale si trova a 555 mt d’altitudine. I paesi circondati da ulivi, frutteti, prati e boschi sono disposti su terrazza a strapiombo sul lago, da cui si godono panorami eccezionali. 

Tra questi, uno dei più suggestivi, si può ammirare dal Santuario di Montecastello dove è custodito l’imponente ex voto alla Madonna per la morte del bandito Zanzanù che nel 1500 aveva terrorizzato la zona con le sue scorribande e che ancora oggi desta curiosità e interesse per chi vede l’imponente dipinto e desidera conoscerne la storia.

Dal Santuario, se è una giornata limpida, puoi riuscire a vedere l’altra sponda del lago. A molti piace quest’atmosfera fuori dal tempo. Per un’atmosfera più contemporanea e frizzante c’è la zona del porto di Tignale con spiaggia e bar.

Tignale in 4 passi

IL PORTO è chiamato Pra de la Fam (Prato della fame)...

Questa LIMONAIA, come nelle altre parti della Riviera occidentale conosce una crisi irreversibile, a partire dal secondo Ottocento. Non solo la gommosi...

Da Tignale si arriva al SANTUARIO DI MONTECASTELLOper una ripida strada costeggiata dalle cappelle che illustrano i Misteri del rosario...

I comuni di Salò, Gardone Riviera, Toscolano Maderno, Gargnano, Limone, Valvestino, Magasa, Tignale e Tremosine...

Domande e risposte

A un’ora di macchina da Tignale (30 km) si arriva al comune di Magasa dove si possono affittare I FIENILI DI CIMA ...

Da Tignale si possono fare molte escursioni, di vario grado e impegno...

La pagella di Tignale

C’è una comoda navetta che collega il Porto di Tignale a Tignale, da giugno a settembre (gratuito per residenti e possessori della Tignale card) con 4 corse al giorno. (informazioni e prenotazioni presso l'Ufficio del Turismo, Via Europa 5 Tignale, Tel. e fax +39 0365 73354)