PUNTA SAN VIGILIO, SE IL PARADISO ESISTE, ASSOMIGLIA A SAN VIGILIO

La proprietà, che comprendeva anche una locanda, viene acquistata dall’umanista Agostino Brenzone nel 1538 con il diritto, esteso ai discendenti di fare “hosteria”. E’ curiosa la lettera del 1553 che Brenzone scrive all’amico Silvan Cattaneo (1514 – 1564), noto per aver fatto il giro del lago in barca in 12 giornate. 

Brenzone voleva dimostrare matematicamente la tesi che San Vigilio era il “più bel posto del lago, e quindi del mondo”. L’argomentazione è arguta: essendo l'Europa il posto più bello del mondo, l’Italia il paese più bello d’Europa, il Lago di Garda il più bel posto d’Italia, Punta San Vigilio è senz’altro il posto più bello del mondo. Ma ci vogliono parecchi secoli per rendere San Vigilio famosa ai più. La sua notorietà cresce soprattutto attorno agli anni '50 e '60 del 1900 quando l'inglese Leonardo Walsh ottiene la gestione della locanda dal conte Bortolo Guarienti. Leonardo cerca di adeguare la struttura al rango degli ospiti che voleva ricevere: esponenti del mondo culturale, aristocratico e nobili, soprattutto inglesi, all’inizio ma poi anche tedeschi e italiani. Qui le persone si sentivano in paradiso come scrisse un ospite belga: “Si le paradis existe, il doit ressembler a San Vigilio” (se il paradiso esiste assomiglia a San Vigilio). Leonardo Walsh visse qui fino al 1971. Molti sono gli aneddoti che descrivono il suo temperamento risoluto e severo come quando mandò via dalla locanda D'Annunzio, che voleva disporre del luogo a suo piacimento o quando litigò con Vivien Leigh, la stella del film Via col Vento, quella notte che tornò in compagnia di un amico, non proprio sobria e facendo un gran baccano. Si dice che Leonardo andasse a letto presto e poco amasse gli schiamazzi notturni. Su Facebook si trovano tracce di lui e di molte storie, per trovarlo cerca Leonardo Walsh a San Vigilio.

Punta San Vigilio in 4 passi

Alla LOCANDA SAN VIGILIO, tra il 1951 e il 1962 sono state ospitate più di 1.900 persone. Il signor Leonardo Walsh ...

VILLA GUARIENTIpalazzo privato, si trova in fondo al viale dei cipressi circondato da un parco rinascimentale all’italiana ...

E’ il motto di San Vigilio e trova ovunque, tovaglioli di carta compresi, è “en somnii explanatio” ...

All’arrivo del porticciolo cerca il bassorilievo con 3 persone: San Vigilio con la barba...

Domande e risposte

Qui si viene per portare a casa “un pezzo” di San Vigilio. L’Emporio è sempre ben fornito: puoi trovare stoffe in lino ...

Il Parco Baia delle Sirene circonda la baia...

La pagella di Punta San Vigilio

Si può arrivare a Punta San Vigilio in barca via lago o dalla strada Gardesana. Via lago è senz’altro più suggestivo.